1° maggio, Confsal in Piazza del Plebiscito a Napoli

2796

Sarà Napoli a ospitare, nella storica Piazza del Plebiscito, la celebrazione del 1° maggio organizzata dalla confederazione sindacale Confsal. La scelta, spiega una nota del sindacato, “non è casuale, perché è dal Sud, segnato dal maggior tasso di disoccupazione e da un forte disagio sociale, soprattutto giovanile, che può e deve ripartire la crescita del Paese”. “Il rilancio del Mezzogiorno, il problema dell’occupazione dei giovani, la creazione di nuovi lavori e di nuove opportunità, anche per la terza età, la sicurezza sul lavoro e il diritto alla salute saranno i temi -spiega ancora la nota- centrali dell’intervento del segretario generale della Confsal, Angelo Raffaele Margiotta”. “La confederazione -continua- sarà presente con tutte le sue federazioni in rappresentanza di più di 1 milione e mezzo di lavoratori del pubblico e del privato impiego e della sicurezza. Sarà l’occasione -aggiunge il sindacato- di celebrare il primo articolo della nostra Costituzione che sancisce i diritti dei cittadini e i doveri della Nazione e di ricordare che esso non è ancora pienamente attuato. Partirà, dunque da Napoli, un fronte del lavoro per la crescita e lo sviluppo del Paese fondato sulla centralità del lavoro e della persona del lavoratore. La prima parte della manifestazione, dalle 11 alle 12, sarà riservata ai giovani con testimonianze, proposte e musica. Dopo l’intervento dei segretari generali di federazione, chiuderà la manifestazione il segretario generale Margiotta”.