2 giugno: domani Mattarella a Codogno, stasera concerto al Quirinale per vittime coronavirus

113

Roma, 1 giu. (Adnkronos) – Sarà una Festa della Repubblica nel ricordo delle vittime del Coronavirus, naturalmente cercando di guardare alla ripresa. Impossibile organizzare i tradizionali appuntamenti, anche per questoni di opportunità, come il ricevimento nei giardini del Quirinale, l’apertura degli stessi ai cittadini e la parata militare, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deciso di sostituirli con alcune iniziative che saranno un modo per cementare ancor di più l’unità nazionale, dopo la drammatica esperienza della pandemia, in vista di un graduale ritorno alla normalità.