2 giugno: ‘è tempo di costruire futuro’, il discorso di Mattarella per Festa Repubblica (9)

9

(Adnkronos) – “La riforma agraria, i piani casa con l’edilizia popolare, la nazionalizzazione dell’energia elettrica, la realizzazione a tempi di record di grandi e decisive opere infrastrutturali, la riforma tributaria, gli interventi per il Mezzogiorno. E poi la grande stagione delle riforme sociali. Lo statuto dei lavoratori, le riforme della scuola, in particolare l’istituzione della scuola media unica e l’innalzamento dell’obbligo scolastico, il nuovo diritto di famiglia, l’istituzione, nel 1978, del Servizio sanitario nazionale, ad opera –va sottolineato– di un’altra donna, la prima a diventare ministra, Tina Anselmi”.