2 giugno: Fico, ‘insulti a Mattarella di una brutalità inaccettabile’

22

Roma, 2 giu. (Adnkronos) – “Gli insulti rivolti al Capo dello Stato Sergio Mattarella, garante dell’unità nazionale, sono di una brutalità inaccettabile. Abbiamo tutti il compito di isolare i violenti, abbassare i toni e riportare il confronto all’interno delle regole del vivere civile”. Così il presidente della Camera, Roberto Fico.