2 giugno: Mattarella, ‘è tempo impegno, stop a polemiche e distinzioni’ (2)

19

(Adnkronos) – Il Capo dello Stato, tornando a ricalcare il monito di ieri e invitando a fermare polemiche e distinzioni, ha anche ricordato l’impegno delle amministrazioni tutte nel fronteggiare l’emergenza che ha investito come uno tsunami il Paese. “In Italia, per primi in Europa e in tutto il mondo occidentale, siamo stati investiti da un fenomeno di inimmaginabile velocità di diffusione, sconosciuto anche alla scienza, nei suoi caratteri, nelle sue modalità di trasmissione, nei suoi effetti sull’organismo”, ha rimarcato il Capo dello Stato.