2 giugno: Mattarella, ‘riconoscenza Repubblica a chi si è preso cura’

36

Roma, 2 giu. (Adnkronos) – La visita a Codogno nel giorno della Festa nazionale della Repubblica “consente di poter sottolineare, ancora una volta, la riconoscenza della Repubblica a quanti si sono prodigati per curarli e assisterli negli ospedali, nei presìdi territoriali, a domicilio. Senza domandarsi chi fossero, da dove venissero, che opinioni avessero ma guardando esclusivamente al loro essere persone”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, intervenendo alle celebrazioni in uno dei territori simbolo, martoriato dal Covid-19.