2020: fiducia, speranza, unità e responsabilità, la guida di Mattarella contro il ‘virus nemico’ (2)

8

(Adnkronos) – Il Capo dello Stato perciò, nei giorni immediatamente successivi allo scoppio della pandemia, non esita a chiedere all’Unione europea “iniziative comuni, superando vecchi schemi ormai fuori dalla realtà delle drammatiche condizioni in cui si trova il nostro Continente”. E la sua voce si fa sentire quando qualcuno vorrebbe trascinare il nostro Paese sul banco degli imputati, rimproverandogli una gestione poco oculata dei propri bilanci.