Napoli, il ragù della signora Bettola per gli ospiti del Ristoro Sant’Egidio della Chiesa di San Pasquale a Chiaia

183

Una cena di solidarietà condita di sorrisi, accoglienza, ascolto e del ragù della Signora Bettola, cha ha organizzato un evento speciale per i 25 ospiti del Ristoro Sant’Egidio della Chiesa di San Pasquale a Chiaia. Con il responsabile del centro Massimo Miccio comincia un nuovo progetto benefico, che sarà portato avanti una volta al mese con la preparazione di uno speciale menù per i bisognosi. Miccio insieme ad altri volontari gestisce il Ristoro che ha fondato quattro anni fa, intitolato a Sant’Egidio Maria di San Giuseppe, le cui spoglie sono conservate proprio nel Convento di Piazza San Pasquale. In questa giornata particolare amici, chef, volontari hanno accolto l’invito della Signora Bettola e si sono messi ai fornelli per preparare un menù tipicamente napoletano per tutti gli ospiti del Ristoro: ragù, carne, contorni, dolci e pastiera. In cucina coordinati da Miccio: Gianluca Amoroso, la food blogger Francesca Pace, Roberta Gatta hanno preparato la cena. Ogni giorno il gruppo da assistenza ai senza fissa dimora, accogliendoli dalla mattina, dove viene offerta loro la colazione, la mensa, il cambio degli indumenti, la possibilità di fare la doccia e non solo, anche assistenza sanitaria, legale e fiscale. Quotidianamente un medico volontario è nel Ristoro per effettuare visite a chi ne ha bisogno e poi si susseguono avvocati, commercialisti, che danno il loro aiuto. “Serve forza fisica e materiale – spiega Miccio – e chiunque volesse dare una mano può rifornirci di alimenti, abiti, detersivi, casalinghi, che possono essere consegnati in Chiesa tutti i giorni dalle 8 alle 11:30. Il progetto più importante per il Ristoro è quello del suo ampliamento e riunire così tutti i servizi in un’unica struttura, che sorge proprio alle spalle del Convento”. Chi vuole partecipare con un contributo economico potrà fare riferimento alla comunità dei frati che vive nel Convento, mentre per partecipare alle attività di volontariato si può chiamare il numero +393489513155.