Il 29 giugno a Lacco Ameno la consegna dei Premi Ischia. Riconoscimento ad Angelo Coviello

173

La cerimonia di consegna della 40° edizione del Premio Ischia si terrà a Lacco Ameno, sabato 29 giugno.
Come già annunciato nei giorni scorsi dagli organizzatori, il Premio Ischia Internazionale di giornalismo è stato assegnato a Radio Radicale. Carlo Verdelli, direttore di Repubblica, è il “giornalista dell’anno” e Fabio Tamburini, direttore “Sole 24 ore” per l’economia. Francesca Mannocchi, è la vincitrice del premio giornalista – scrittore, mentre il “giornalista sportivo dell’anno“ per il suo “stile avvolgente ed evocativo” è Federico Buffa, conduttore di una serie di trasmissioni su Sky. Lo ha deciso la giuria, presieduta da Clemente Mimun e composta da Andrea Abodi, Roberto Amodei, Fedele Confalonieri, Urbano Cairo, Gaspare Borsellino, Luigi Contu, Maurizio Costanzo, Giuseppe De Bellis, Enzo D’Errico, Carlo Gambalonga, Riccardo Luna, Diego Malcangi, Enrico Mentana, Giuseppe Marra, Giovanni Minoli, Federico Monga, Fabrizio Salini, Maarten van Aalderen e Carlo Verna.
La Fondazione premio Ischia è concessionaria della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il premio “Penna d’oro”, presieduto dal Sottosegretario alla Presidenza on. Vito Crimi che sarà consegnato a Ischia, unitamente ai riconoscimenti del Premio Ischia. Tra i riconoscimenti assegnati dalla Fondazione quest’anno sarà consegnato Sabato 29 giugno alle ore 10 presso la sala azzurra dell’Hotel della Regina Isabella di Lacco Ameno un premio speciale per la comunicazione a Angelo Coviello, per i suoi 40 anni di attività imprenditoriale.