56 anni Ligabue, esce raccolta racconti

125

(ANSA) – ROMA, 13 MAR – Luciano Ligabue compie 56 anni e in un video postato su Facebook annuncia l’uscita, il 10 maggio, della raccolta di racconti Scusate il disordine (Einaudi), promette che non lascerà a secco il pubblico con i live e dichiara l’intenzione di realizzare un nuovo album entro fine anno.
    “La prima cosa che uscirà – dice Ligabue nel video ringraziando i fan per i messaggi di affetto – è un libro, una raccolta di racconti, il 10 maggio: si chiama Scusate il disordine. Più avanti – continua il rocker – vi spiegherò meglio i motivi che mi hanno spinto a scrivere questa raccolta di racconti, il perché del titolo e i contenuti. Intanto posso dire che il contenuto di base è la musica, o da protagonista o sullo sfondo in qualsiasi racconto”.
    Quanto ai live, “state tranquilli: quest’anno bisesto non vi lasciamo a secco. Oltre tutto se riesco cercherò di non lasciarvi a secco nemmeno con gli album: ho progetto in testa con molta ciccia, l’unica cosa che devo capire è se riesco a realizzarla entro la fine dell’anno”.
   

(ANSA) – ROMA, 13 MAR – Luciano Ligabue compie 56 anni e in un video postato su Facebook annuncia l’uscita, il 10 maggio, della raccolta di racconti Scusate il disordine (Einaudi), promette che non lascerà a secco il pubblico con i live e dichiara l’intenzione di realizzare un nuovo album entro fine anno.
    “La prima cosa che uscirà – dice Ligabue nel video ringraziando i fan per i messaggi di affetto – è un libro, una raccolta di racconti, il 10 maggio: si chiama Scusate il disordine. Più avanti – continua il rocker – vi spiegherò meglio i motivi che mi hanno spinto a scrivere questa raccolta di racconti, il perché del titolo e i contenuti. Intanto posso dire che il contenuto di base è la musica, o da protagonista o sullo sfondo in qualsiasi racconto”.
    Quanto ai live, “state tranquilli: quest’anno bisesto non vi lasciamo a secco. Oltre tutto se riesco cercherò di non lasciarvi a secco nemmeno con gli album: ho progetto in testa con molta ciccia, l’unica cosa che devo capire è se riesco a realizzarla entro la fine dell’anno”.