8 marzo, Lidl rinnova il sostegno a DiRe e Salute Donna Onlus

7

(Adnkronos) – Da quattro anni, per Lidl Italia la Giornata internazionale dei diritti della donna ha assunto un significato particolare. L’insegna, infatti, come ogni 8 marzo dal 2021 ad oggi, rinnova il proprio sostegno nei confronti di due realtà non profit che assistono e supportano le donne attraverso una donazione di 20mila euro a D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza e di 20mila euro a Salute Donna Onlus.  

“Riconosciamo il ruolo cruciale che le donne svolgono nella società e anche il loro fondamentale contributo al successo della nostra azienda. La squadra di Lidl conta più di 21mila colleghi, di cui oltre il 60% donne, molte delle quali sono esempi di resilienza femminile di grande ispirazione per tutti – ha commentato Alessia Bonifazi, responsabile Comunicazione e Csr Lidl Italia – Come Azienda, sostenere queste due realtà, che si adoperano per accogliere e affiancare le donne in difficoltà, è per noi un segno tangibile del nostro impegno: contribuire concretamente allo sviluppo, non solo di un domani, ma anche di un presente migliore”. 

L’Associazione Nazionale D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza (www.direcontrolaviolenza.it) è la rete nazionale antiviolenza, che comprende 8 organizzazioni di donne su tutto il territorio nazionale. Sono circa 21mila le donne che ogni anno vengono accolte dai 106 centri antiviolenza, attraverso l’attività di oltre 2.800 attiviste. Con D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza, Lidl Italia ha realizzato anche il progetto ‘Dire Donna’, un percorso di inclusione sociale che, attraverso percorsi di sensibilizzazione in azienda e l’erogazione di corsi professionalizzanti dedicati alle donne in situazioni di violenza, ha l’obiettivo di agevolare l’emancipazione lavorativa, offrendo ad alcune di loro l’opportunità di trovare un impiego in azienda (https://corporate.lidl.it/sostenibilita/iniziative-e-progetti/dire-donna).  

Salute Donna Onlus (www.salutedonnaonlus.it), invece, è un’associazione di volontariato che dedica le proprie energie alla promozione dell’educazione alla salute, alle attività di prevenzione delle malattie oncologiche e all’informazione sull’importanza dei principi che sono alla base dei coretti stili di vita. Una realtà che da quasi 30 anni opera sul territorio nazionale, sostenendo le donne colpite da patologie tumorali nel percorso di cura e offrendo loro conforto attraverso il supporto di psicologhe professioniste.