8 marzo: Salvini, ‘donna patrimonio del Paese ma non per aggettivo o sostantivo’

27

Roma, 7 mar. (Adnkronos) – “Domani è la Festa della donna, la donna non va festeggiata con una mimosa magari presa al semaforo l’8 marzo. La donna va accompagnata, rispettata, ma non in quanto donna, in quanto brava. Io ringrazio il direttore d’orchestra che a Sanremo ha detto a me non interessano le a, le vocali, la forma. La donna è un patrimonio di questo Paese, ma non per un aggettivo o sostantivo, perchè se merita deve fare la strada che fanno tutti gli altri. In bocca al lupo a tutte le donne in quanto donne di valore”. Lo ha affermato il segretario della Lega, Matteo Salvini, ospite di ‘Live non è la D’Urso’ su Canale 5.