A Bardi, Sasso e Staiano il Premio San Gennaro

162

Il Premio San Gennaro XII edizione 2017 al generale di Corpo d’Armata della Guardia di Finanza, Vito Bardi, al direttore del Quotidiano Roma, Antonio Sasso, all’imprenditore della ristorazione, Vincenzo Staiano

I premi verranno consegnati dall’arcivescovo metropolita di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe e dal presidente del comitato diocesano San Gennaro, Carminantonio Esposito nel corso della solenne manifestazione che si terrà domani giovedì 6 luglio alle 18.30 presso il Seminario maggiore di Capodimonte (viale Colli Aminei, 2)
il premio viene assegnato ogni anno a tre personalità di alto profilo, individuate dalla giuria presieduta dall’arcivescovo Crescenzio Sepe, che, con la loro attività, “hanno contribuito e contribuiscono a valorizzare napoli e la campania in italia e nel mondo”.

Il prestigioso premio, nel corso delle varie edizioni, è stato assegnato, tra gli altri, a donna Paola Grimaldi, ai magistrati Stefano Trapani e Carminantonio Esposito, agli imprenditori Paolo Scudieri, Enzo Cafarelli Gruppo Tufano Euronics, Celete Condorelli e Gianni Punzo, al generale dei carabinieri Franco Mottola, ai giornalisti Mario Agnes e Massimo Milone, al presidente emerito della corte costituzionale Francesco Paolo Casavola, al fondatore della comunità di Sant’Egidio Andrea Riccardi, al rettore dell’Università “Suor Orsola Benincasa” Lucio D’Alessandro, al direttore del centro Rai di Napoli Francesco Pinto, allo scienziato Marco Salvatore, all’economista Sergio Sciarelli, al banchiere Amedeo Manzo, al presidente Aurelio De Laurentiis, all’artista Nino D’Angelo.