A Berlino parte Fruitlogistica In vetrina eccellenze del Sud

28

Uno spazio di degustazione creativa dell’ortofrutta italiana proveniente da Sicilia, Puglia, Campania e Calabria. E’ il Fruit & Veg Experience 2015, uno dei fulcri dello stand Italy organizzato da Cso, Fruitimprese

Uno spazio di degustazione creativa dell’ortofrutta italiana proveniente da Sicilia, Puglia, Campania e Calabria. E’ il Fruit & Veg Experience 2015, uno dei fulcri dello stand Italy organizzato da Cso, Fruitimprese e Italia Ortofrutta a Fruitlogistica, la più importante manifestazione fieristica dedicata al fresco in corso a Berlino. In vetrina, dodici eccellenze provenienti dalle quattro regioni del mezzogiorno d’Italia: per la Calabria Cipolla di Tropea, Clementina e Mandarino; per la Puglia Carciofi, Olive e Cavolfiore; per la Sicilia Pomodori Pachino, Arance Rosse di Sicilia e Carote di Ispica; e per la Campania Mela Annurca, Melone d’Inverno e Peperone. Un mix di prodotti proposti in salse che portano alle tradizioni delle altre regioni italiane, “un grande pinzimonio – l’ha definito il presidente Cso, Paolo Bruniche unisce tutta l’Italia. Il Fruit & Veg Experience promosso da ICE e che ospitiamo nello stand Italy è una proposta di valorizzazione della frutta e la verdura che riesce a stimolare l’interesse dei consumatori ed anche degli addetti ai lavori e questo dimostra che è molto importante come si propongono i prodotti senza banalizzarli“. Alla presentazione, anche il coordinatore degli assessorati agricoltura italiani, l’assessore della Puglia, Fabrizio Nardoni e il direttore di Ice di Berlino, Fabio Casciotti che ha parlato di questa iniziativa e della presenza a Fruitlogistica, come una sorta di preview di Expo 2015: “L’Italia quest’anno – ha detto Casciotti – è sotto i riflettori del mondo per l’Expo con il grande tema “nutrire il pianeta”. Qui a Berlino abbiamo un’anteprima importante della forza del Made in Italy agroalimentare. L’Italia è infatti il primo produttore di ortofrutta d’Europa con circa 20 milioni di tonnellate prodotte in media ed è tra i leader dell’export mondiale con circa 3,7 milioni di tonnellate esportate annualmente. Il valore delle esportazioni italiane di ortofrutta nel periodo 2011/2013, ha sfiorato i 3,4 miliardi di euro, mostrando un trend positivo nel corso degli anni nonostante la crisi.