A Brasilia il World Water Forum

26

Roma, 9 mar. – (AdnKronos) – Sarà la capitale del Brasile, Brasilia, a ospitare dal 18 al 23 marzo il World Water Forum, il vertice internazionale in cui si discuteranno i problemi legati all’acqua e si proporranno soluzioni a quelli più urgenti, coinvolgendo anche gli enti locali. Fondato dal World Water Council (il Consiglio Mondiale dell’Acqua), il Forum avrà come tema la condivisione dell’acqua (“Sharing Water”) per accendere i riflettori sul ruolo che riveste l’acqua nell’unire comunità e abbattere barriere.

Il vertice chiamerà a raccolta capi di Stato, ministri, decision maker di alto livello, esperti e professionisti del settore, enti locali e ricercatori. Il World Water Council (Wwc) è una piattaforma internazionale che riunisce vari stakeholder e la cui missione è di mobilitare l’azione sui problemi legati all’acqua, a tutti i livelli.

Il Council si concentra sulla dimensione politica della sicurezza delle risorse idriche, l’adattamento e la sostenibilità, e lavora per mettere l’acqua in cima all’agenda politica. Istituito nel 1996 a Marsiglia, il World Water Council conta tra i suoi membri oltre 300 organizzazioni da oltre 50 Paesi.

In occasione del Forum, il Consiglio Mondiale dell’Acqua presenterà il rapporto “Start with Water: Putting water on local action agendas to support global change” che vuole offrire consigli tratti da contesti di sviluppo globale, nonché un punto di partenza per i governi locali e regionali che desiderano mobilitare l’azione. Una sorta di ‘guida pratica’ che verrà presentata in occasione della Conferenza Internazionale degli Enti Locali e Regionali per l’Acqua, il 20 e 21 marzo.