A Castelvenere il Presepe vivente della Valle Telesina. La visita del vescovo Mazzafaro

49
in foto monsignor Giuseppe Mazzafaro, vescovo di Cerreto Sannita-Telese-S. Agata dei Goti, ricevuto dalla Giunta di Castelvenere

E’ stato monsignor Giuseppe Mazzafaro, vescovo di Cerreto Sannita – Telese – S. Agata dei Goti, ad inaugurare nel borgo medievale di Castelvenere il Presepe Vivente della Valle Telesina, promosso ed organizzato dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la Pro Loco e l’Azione Cattolica di Castelvenere e le altre Pro Loco telesine.
Il Vescovo, prima della rappresentazione del presepe, è stato ricevuto nell’aula consiliare del comune dal sindaco Alessandro Di Santo, dagli amministratori e dal professor Raffaele Simone (delegato alla Cultura) per uno scambio di auguri.
Mazzafaro si è poi recato a visitare i “quadri” del presepio, allestiti all’interno delle caratteristiche cantine tufacee nel bordo medievale, dove oltre 100 figuranti hanno dato vita alla rappresentazione della Natività.
Al termine, in un teatro comunale gremito, è stato presentato ufficialmente, dopo mesi di ricerche, l’abito storico delle donne di Castelvenere, curato da Giovanna Pascale che ne ha fatto omaggio all’amministrazione comunale.