A Eicma 2018 i nuovi pneumatici Continental

8

Milano, 9 nov. (AdnKronos) – Continental rilancia la sfida del binomio prestazioni-sicurezza presentando al Salone della Moto di Milano una nuova serie di pneumatici: ContiTrailAttack 3, cioè la terza generazione dell’On-Off per chi ama la strada e l’avventura e ContiScoot: il nuovo pneumatico scooter che punta a una mobilità sicura e sostenibile nelle città. Ma Non Solo. La casa tedesca completa la sua offerta di camere d’aria ‘senza gomma’ per gli pneumatici dedicati a motocicli e motoscooter.

Secondo Continental sono molte le innovazioni che fanno del ContiTrailAttack 3 un vero talento a tutto tondo, che consente differenti tipologie di guida: da quella più tranquilla, all’avventura estrema. La sua caratteristica principale, sottolinea la società, è il feeling di guida ottimale, che si raggiunge dopo soli 1.500 metri percorsi, distanza dopo la quale, lo pneumatico si trova già alla sua temperatura ideale di esercizio. A suo agio nei passaggi in fuoristrada e sull’asfalto, domina le condizioni di fondo mutevoli, dall’asciutto al bagnato più estremo. Grazie alla perfetta integrazione delle tre principali caratteristiche costruttive – la tecnologia MultiGrip, con area centrale del battistrada ultra resistente e le fasce laterali più morbide per dare più grip in piega, la costruzione della carcassa bilanciata e il design del battistrada con intaglio speciale, il ContiTrailAttack 3 promette di mantenere inalterate le sue straordinarie performance per tutta la sua durata utile.

Affidabilità, handling preciso, elevato comfort di marcia caratterizzano questo nuovo tecnologico protagonista del mercato. Fabio Borelli, Business Unit Manager – Pneumatici moto della Continental è pronto a scommettere sul successo di questo prodotto: ”è innovativo -sottolinea- perché con le nuove tecnologie introdotte non presenta decadimento prestazionale da pneumatico nuovo a pneumatico usurato, performance costanti nell’intera vita. Restituisce ottime performance su asfalto, bagnato e asfalto freddo, garantisce elevate percorrenze chilometriche. Ed è estremamente agile nello stretto e stabile nelle alte velocità”.

Per la casa di pneumatici un ruolo forte sarà giocato da ContiScoot. Un prodotto definito premium grazie al fatto di ereditare da una grande famiglia di prodotti per le moto una ”manovrabilità sicura ed un comportamento eccellente sul bagnato”. ContiScoot infatti riprende la forma degli intagli del battistrada dal plurivincitore di test ContiRoadAttack 3. Inoltre, dispone di una speciale mescola appositamente formulata che, in combinazione con il disegno del battistrada garantisce un’ottimale drenaggio dell’acqua.

Per i progettisti sui fondi stradali, spesso non perfetti, delle grandi città, il ContiScoot mette a disposizione la sua agilità e la sua estrema versatilità, combinate ad un eccellente confort di marcia. L’elevato chilometraggio garantito dalle caratteristiche costruttive lo rendono secondo Continental un fedele compagno di viaggio anche per lunghi trasferimenti fuori città.

Ma i riflettori sono puntati anche sul miglioramento continuo di un segmento meno appariscente, ma non meno importante: le camere d’aria. La generazione 2019 le vede più leggere e sottili. I nuovi prodotti sono fabbricati utilizzando il butile, una gomma sintetica che li rende più leggeri, sottili e impermeabili all’aria in modo durevole. Tutte le nuove camere d’aria Continental dispongono di un apri-valvola e di un cappuccio antipolvere. Sono disponibili per diametri di cerchio da 16 a 21 pollici per la strada e per cerchi da 18 a 21 pollici in versione heavy-duty per fuoristrada. La gamma prevede inoltre camere d’aria da 8 a 13 pollici per scooter e 16 a 22 pollici per ciclomotori e motorini. I dettagli sulle dimensioni disponibili si trovano su www.conti-moto.de.