A Ercolano il confronto USA-Italia sull’innovazione nel settore della formazione

185
In foto: Villa Campolieto

Villa Campolieto di Ercolano, sede di STOA’ – Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Imprese, ospita dal 21 al 23 settembre Ed Innovation Festival, confronto USA-Italia sul “Rinnovamento educativo”, il primo evento globale in Italia sulle Tecnologie per l’Educazione, con un focus sulle tecnologie per amplificare, coinvolgere ed educare gli studenti. L’evento è promosso dal CER (Center for Education Reform), il principale organismo statunitense sull’innovazione e la trasformazione educativa, fondato e presieduto da Jeanne Allen, con la più importante e storica Scuola di Management del Sud Italia.

Il focus scelto per il meeting di Villa Campolieto riguarda l’esplorazione, la scoperta e la connessione con tecnologie e pratiche innovative, già largamente utilizzate nel mondo dell’apprendimento.

“Il futuro del lavoro, l’alta formazione, l’innovazione industriale e la ricerca su scala globale – sottolinea Enrico Cardillo, direttore generale e amministratore delegato di STOA’ – rappresentano un sistema in continuo cambiamento e che genera opportunità per quanti ne seguono i nuovi paradigmi. Siamo davvero entusiasti di mettere in comunicazione Stati Uniti ed Italia, grazie a Jeanne Allen, fondatrice e amministratore delegato del Center for Educational Reform, che insieme ad altri autorevoli speaker americani e italiani per tre giorni discuteranno insieme in Villa Campolieto”.

Con la Allen intervengono al meeting di Ercolano esperti, imprenditori e startupper italiani e statunitensi quali, tra gli altri, Marco Cappellini, Co-Founder & CEO VirtuItaly; ì’ex ministro della Cultura Alberto Bonisoli; Michael McDonald di Gold Lotus technology; Matt Sigelman, CEO, Burning Glass Technologies; Carol D’Amico, vice presidente esecutivo Strada Education Network; Lisa Dawley direttore Jacobs Institute for Innovation in Education, Università di San Diego; Enrico Poli, direttore Zanichelli Venture Education Reform; Paolo Tealdi, ingegnere informatico; Tammy Barron, presidente School Growth; Ben Nelson, Founder & CEO, Minerva; Lorenzo Cesaretti, co founder and CTO Talent srl; Roberto Ricci, CEO Invalsi.