A febbraio Parigi capitale mondiale del vino con Wine Paris

6

Parigi, 24 ott. (Labitalia) – Per la prima volta, a febbraio 2019, Parigi sarà l’epicentro mondiale del vino grazie all’organizzazione di Wine Paris, il primo raduno internazionale dei professionisti del vino, che avrà luogo nella capitale francese dall’11 al 13 febbraio. Questo grande evento inedito, nato dall’unione di Vinisud, fiera mondiale dei vini meridionali, e Vinovision Paris, salone internazionale dei vini settentrionali, metterà in evidenza la ricchezza dei territori viticoli mondiali e la varietà dell’offerta francese.

Lo svolgimento contemporaneo a Parigi nel 2019 di Vinisud e Vinovision Paris, due saloni identitari e complementari, marca per la prima volta un’azione collettiva di tutte le organizzazioni interprofessionali fondatrici che avanzano insieme, sotto l’ombrello Wine Paris, con lo scopo di creare a Parigi il primo grande raduno internazionale dei professionisti del vino.

Sarà, dunque, l’intera filiera del vino che si riunirà a Parigi a febbraio, con l’obiettivo di valorizzare la ricchezza e la diversità delle regioni beneficio dei buyer e proporre un’offerta esausitva di produttori piccoli e grandi. Nel 2019, per questa prima edizione, Wine Paris attende 2.000 espositori e 25.000 visitatori, di cui il 35% internazionali.

Wine Paris è, quindi, l’incontro di Vinisud e di Vinovision Paris, dei vini meridionali e dei vini settentrionali, con la valorizzazione della loro ricchezza e della loro diversità ovvero delle loro specificità. Esprimere il proprio punto di vista sull’originalità dei vini, proporre un’offerta su larga scala e sulla pluralità non soltanto dei vini francesi settentrionali e meridionali, ma anche su quelli stranieri, offrire delle chiavi di lettura e delle alternative nuove e pertinenti ai mercati e ai consumatori: tutto questo motiva l’unione di tutti gli attori coinvolti in questo grande evento.

La Francia è il primo esportatore di vino in valore e secondo mercato di consumo al mondo (in volume, per abitante). La sua capitale, Parigi, prima destinazione turistica mondiale, dispone di un’ampia concentrazione di enoteche, wine bar, gastronomie, hotel e ristoranti al servizio di un mercato di consumo dinamico.

I visitatori beneficeranno degli eccellenti servizi di accoglienza che offre Parigi: una posizione centrale in Francia e in Europa, facilità di accesso, e una capacità e ampiezza di offerta alberghiera e ristorativa che non ha uguali. In parallelo, Wine Paris coordinerà un programma Off allo scopo di offrire un panorama di esperienze ancora più intense e di opportunità di business e di networking complementari.