A Giuseppe Maggi la Targa ‘Vesuvio 2017’

70
 
All’ex direttore degli Scavi archeologici di Ercolano, Giuseppe Maggi, è stata consegnata la Targa Vesuvio 2017 nell’ambito della premiazione dei vincitori della 33° edizione del concorso nazionale di poesia ‘Rosa Formisano’, organizzato dal giornalista Giuseppe Imperato responsabile del periodico ‘La Voce Vesuviana’. Maggi, cittadino onorario di Ercolano, individuò e scoprì il luogo in cui si consumarono le ultime ore di vita degli antichi abitanti che cercarono di mettersi in salvo dalla eruzione del 79 d.C. via mare. Sotto la sua direzione, negli anni Ottanta, le campagne di scavo portarono alla individuazione dell’approdo, delle vittime e dell’antica barca romana. Nel corso della cerimonia, nella scuola media statale ‘Giuseppe Ungaretti’, è stato consegnato il Premio Nazionale alla Cultura 2017 ad Antonio Nocchetti, presidente dell’associazione nazionale ‘Tutti a Scuola’ in difesa dei disabili e ai docenti di sostegno nelle scuole superiori statali Giovanni Amendola e Genoveffa Guida. La manifestazione ha avuto il patrocinio morale del Comune di Ercolano.