A Grazia Iadarola il Premio internazionale Ieee Ims Best Dissertation Award

173
in foto Grazia Iadarola

Un riconoscimento agli Stati Uniti alla ricerca italiana sviluppata tra i laboratori dell’Università del Sannio, per la miglior tesi di dottorato in ambito ingegneristico e in particolare delle Misure Elettroniche. La comunità internazionale dei Misuristi, l’IEEE Instrumentation and Measurement Society, ha attribuito il premio 2021 “Best Dissertation Award” a Grazia Iadarola, ingegnere elettronico, dottore di ricerca in Tecnologie dell’Informazione per l’Ingegneria e post-doc. Laureata con lode, autore di pubblicazioni nel settore delle Misure, già premio “Cennamo 2019 – Miglior Contributo Scientifico”, promosso dalle associazioni italiane Gruppo di Misure Elettriche ed Elettroniche e Gruppo di Misure Meccaniche e Termiche, la sannita Grazia Iadarola ha sviluppato, sotto la supervisione dei professori Pasquale Daponte, Sergio Rapuano e Luca De Vito dell’Università del Sannio, una tesi sulla caratterizzazione e l’analisi delle non-idealità di dispositivi particolarmente innovativi, gli Analog-to-Information Converters. Si tratta di un prezioso contributo scientifico, poiché gli Analog-to-Information Converters consentono la compressione dei segnali in diversi ambiti, dal settore dell’aerospazio e della difesa al biomedicale, a vantaggio dell’IoT e delle reti del 5G. La cerimonia di conferimento ufficiale del Premio avverrà in modalità virtuale per esigenze legate alla pandemia Covid-19.