A Mara Carfagna il premio Lydia Cottone: domani la cerimonia alla Camera di commercio di Napoli

116
in foto Mara Carfagna

“Il Covid ci ha travolto, ma quest’anno il Premio doveva assolutamente tornare. Le donne sono state le più colpite da questa atroce pandemia ecco perché non potevamo saltare di nuovo il nostro appuntamento annuale. Siamo riuscite ad organizzare in poco tempo la cerimonia in presenza anche se, dato il momento storico che stiamo attraversando, non mancheranno contributi video”. Con queste parole Arianna Cavallo, presidente dell’associazione Napoli è Donna, annuncia la quinta edizione del Premio Lydia Cottone, la manifestazione che intende premiare quelle donne che lavorano con dedizione e successo dando lustro a Napoi e alla Campania ma che alcune volte rimangono nell’ombra. A Mara Carfagna sarà assegnato il Premio nazionale e a Marisa Laurito il Premio speciale. Gli altri riconoscimenti vanno a: Viola Ardone (Letteratura e giornalismo), Stefania Brancaccio (Imprenditoria), Anna Capasso (Musica), Daniela Calvino (Sport); Bruna Fiola (Sociale), Rosaria Iazzetta (Arte – Scultura), Filomena Morisco (Ricerca e Medicina), Ludovica Nasti (Giovane talento). La cerimonia di premiazione dell’evento, dedicato all’artista partenopea scomparsa alla fine degli anni 90′ ed autrice, tra l’altro, del monumento a Salvo D’Acquisto a piazza Carità si svolgerà domani alle 15,30 nella sala Magliano della Camera di Commercio di Napoli. “Questa V edizione è dedicata al socio e amico Luigi Di Raffaele, scomparso prematuramente nel 2019. A lui abbiamo deciso di intitolare anche il premio per la categoria letteratura – spiega Cavallo – Questo riconoscimento ha un obiettivo importante che mi piace ribadire, quello di fare rete. La cerimonia sarà trasmessa anche in diretta streaming per offrire a tutti la possibilità di parteciparvi, date le norme anti Covid. Ci aspettiamo una grande partecipazione. Fare rete è sempre stato il nostro obiettivo”.