A Napoli schiaffo ad un carabiniere “per curiosità”. Denunciato

104

Ha colpito con uno schiaffo un carabiniereper curiosità‘, per vedere quale reazione avrebbe ingenerato. C’è questo dietro l’aggressione messa in atto ieri, a Napoli, da un 23enne incensurato di Villaricca. Piazza San Giacomo, in corso la manifestazione organizzata in occasione della “Giornata mondiale del rifugiato“. Un migliaio di persone partono da piazza Garibaldi e percorrono pacificamente le strade della città fino ad arrivare nel pieno centro della città. Tutto nella norma e ordine pubblico garantito. Sono le 13 e in piazza c’è anche il 23enne che sta passeggiando. Si avvicina al contingente del reggimento Campania e colpisce al volto con uno schiaffo un Carabiniere. Il giovane – non oppone alcuna resistenza – viene bloccato e identificato. Denunciato a piede libero, si è giustificato così: era curioso di vedere quale reazione avrebbe ingenerato nel militare una volta colpito. Il carabiniere sta bene e non ha voluto ricorrere a cure mediche.