A Roma la prima Assemblea Nazionale del Comitato Giovani Unesco

30

Venerdì 15 e sabato 16 gennaio si terrà a Roma la prima Assemblea Nazionale del Comitato Giovani della Commissione Italiana per l’UNESCO, patrocinata dal Senato della Repubblica, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Oltre  duecento  giovani  da tutt’Italia e tra questi i membri del Comitato Giovani Unesco per la Campania ​ saranno  impegnati nella due giorni  di

palazzo giustinianilavori, che si svolgerà tra l’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Giovanni Treccani, la Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani presso il Senato della Repubblica e l’Università degli Studi Niccolò Cusano.

 

Parteciperanno all’assemblea, tra gli altri, il Ministro per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, il Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini, il Direttore Generale Aggiunto per le Relazioni Esterne dell’UNESCO, Eric Falt, il Presidente della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO Giovanni Puglisi.

Ed inoltre Rosa Maria Di Giorgi, Senatrice Segretaria del Consiglio di Presidenza del Senato-Componente 7^ Commissione Permanente Cultura; Massimo Bray, Direttore Generale Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani; Maria Paola Azzario, Presidente FICLU; Alessio Pascucci, Vicepresidente dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale UNESCO; Gianluca Callipo, Coordinatore Nazionale ANCI Giovani; Alessandro Micheli, Presidente Nazionale Giovani Imprenditori Confcommercio; Giorgia Abeltino, Direttore Public Policy Google Cultural Institute; Stefano Pighini, Presidente LVenture Group; Fabio Fortuna, Rettore Università Niccolò Cusano; Antonio Venece, Direttore IED Roma; Carlo Ratti, Direttore MIT Senseable City Laboratory; Luciano Vanni, Direttore Editoriale di “Turismo Culturale”.

Per testimoniare vicinanza e sostegno ai giovani soci, parteciperà poi all’iniziativa un gruppo di artisti d’eccezione, fra i quali Paolo Fresu, Davide Boosta Dileo, Max Gazzè e Vittorio Nocenzi, che saranno nominati Ambasciatori del Comitato Giovani.

La conclusione dei lavori porterà alla stesura di una Carta dei Valori del Comitato e alla definizione di due progetti nazionali incentrati su educazione, valorizzazione del patrimonio, imprenditoria culturale, tecnologia e innovazione. 

11828803 10153596149301495 5377284766821860807 n

A coordinare l’Assemblea, il Presidente del Comitato Giovani, Paolo Petrocelli, il quale presentando l’iniziativa dichiara: <<il Comitato Giovani nasce con un obiettivo chiaro e ambizioso: rivitalizzare il sistema culturale del nostro Paese tramite il lavoro, l’entusiasmo, la passione, le idee di un’intera generazione di giovani preparati e motivati. Con la nostra prima Assemblea Nazionale avviamo un percorso importante di collaborazione con le istituzioni, le realtà accademiche, i grandi partner di riferimento del mondo dell’imprenditoria, della tecnologia e dell’innovazione. Sono sicuro – conclude Petrocelli – che attraverso la realizzazione di progetti e iniziative diffuse a livello regionale e nazionale, saremo presto in grado di dare un significativo contributo al nostro Paese>>

Il Comitato Giovani della Commissione Italiana per l’UNESCO si è costituto, infatti, nel 2014 su iniziativa di Paolo Petrocelli, Antonio Libonati, Virginia Caimmi e Liliana Mota, quattro giovani delegati e ex-tirocinanti della Commissione Nazionale stessa e nasce con l’obiettivo di supportare, su base volontaria, le attività dell’UNESCO in Italia nel campo dell’educazione, della scienza, della cultura e della  comunicazione, promuovendone progetti, valori e priorità nelle comunità locali, attraverso la partecipazione attiva della società civile. Nel corso del 2015, attraverso la pubblicazione di un bando pubblico, sono stati poi selezionati per titoli e colloquio un rappresentate e 10 soci per ogni regione.