A Seul tracce di particelle radioattive: colpa di Kim?

39

Seul, 8 set. (AdnKronos/dpa) – La Commissione per la sicurezza nucleare della Corea del Sud ha rilevato piccole tracce di particelle radioattive, che potrebbero provenire dall’ultimo test nucleare nordcoreano. La Commissione ha riferito che isotopi di Xeno sono stati rilevati durante un’analisi di campioni di terra e acqua e nell’aria. Ulteriori analisi saranno necessarie per determinare se gli isotopi provengono dal test nordocoreano e se quella fatta esplodere da Pyongyang fosse realmente una bomba all’idrogeno, come sostenuto dal regime di Kim Jong Un. Le tracce di Xeno-133 sono tuttavia state ritenute innocue per l’ambiente e per le persone.