A Sorrento bambini e ragazzi da tutto il mondo: capitani per un giorno con Msc Foundation

38

Un viaggio nell’evoluzione dell’uomo di mare: dagli strumenti di navigazione che lo hanno sempre aiutato, come sestante, binocolo, squadra e compasso, ai simulatori nautici di ultima generazione, alle più moderne pratiche di sostenibilità. Ma anche i segreti dei diversi nodi marinari, dalla gassa al nodo inglese, vero caposaldo della formazione di ogni buon marinaio. Tenendo sempre un punto fermo: il rispetto per il mare e le sue creature.
È questo che 130 bambini e ragazzi da tutto il mondo, riuniti in questi giorni a Sorrento per il primo Global Youth Tourism Summit realizzato dall’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), hanno potuto apprendere sotto la guida esperta dei capitani dell’MSC Training Center.
Una formazione sul campo organizzata grazie all’impegno di MSC Foundation e del Gruppo MSC, main sponsor del Summit, che hanno aperto le porte del centro di addestramento e messo al servizio dei giovani partecipanti la loro esperienza di compagnia di navigazione sempre più attenta all’ambiente e alla sostenibilità.
Dopo le masterclass dedicate ai nodi e all’ormeggio, anche un diario di bordo sulle pratiche di sostenibilità messe in campo da MSC Crociere – dall’impegno verso le zero emissioni di CO2 entro il 2050 alle tecniche di monitoraggio di consumi e rifiuti bordo – e sui progetti di tutela ambientale realizzati da MSC Foundation, soprattutto per la rigenerazione degli habitat e la protezione delle specie marine. I ragazzi hanno inoltre partecipato a un contest per l’ideazione del nome dei Teens Club del futuro, ovvero gli spazi di aggregazione riservati agli adolescenti a bordo delle navi da crociera MSC.
Proprio per offrire ai ragazzi un’occasione per toccare con mano l’importanza del rispetto per il pianeta blu, sabato 2 luglio MSC Foundation, in collaborazione con la ONG Marevivo e l’Area Marina Protetta Punta Campanella, li condurrà in un’esplorazione con biologi marini nella Baia di Ieranto.
“Ripristinare la salute del mare e dei suoi abitanti è una priorità vitale per MSC Foundation e, in questo, l’educazione dei giovani gioca un ruolo fondamentale. Siamo felici di essere presenti al Global Youth Tourism Summit perché rappresenta una piattaforma perfetta per far crescere i futuri leader del turismo sostenibile” afferma Daniela Picco, direttore esecutivo di MSC Foundation.
MSC Foundation è nata nel 2018 per mettere a frutto la conoscenza unica del mare di MSC con l’obiettivo di contribuire a nutrire e proteggere il pianeta blu e tutta la sua gente.