A14, tir ribaltati: un morto, traffico in tilt

29

Roma, 12 giu. – (AdnKronos) – Autostrade per l’Italia comunica che alle 13 circa, sull’autostrada A14 Bologna-Taranto, è stato riaperto il tratto compreso tra Imola e il bivio per la diramazione per Ravenna in direzione di Ancona precedentemente chiuso a causa di un incidente avvenuto al km 55 in cui sono rimasti coinvolti due mezzi pesanti che dopo essersi entrambi ribaltati hanno preso fuoco. Nell’incidente una persona è deceduta ed un’altra è rimasta ferita e per la quale è intervenuta l’eliambulanza.

Le operazioni di spegnimento dei mezzi da parte dei Vigili del Fuoco, intervenuti con sei mezzi speciali, sono risultate particolarmente complesse anche a causa del materiale trasportato dai due veicoli quale bobine di carta e ferro. Al momento in direzione di Ancona il traffico scorre su una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta e si registrano 10 km di coda. In direzione di Bologna il traffico scorre su due corsie e si registrano circa 16 km di coda. Durante l’intero evento personale di Autostrade per l’Italia ha provveduto alla distribuzione di acqua agli utenti in coda. Per coloro che da Bologna sono diretti verso Ancona si consiglia di uscire a Castel San Pietro e tramite la SS9 Via Emilia rientrare in A14 a Faenza.

Per chi da Ancona procede in direzione di Bologna, si consiglia di uscire a Forlì e tramite la SS9 Via Emilia rientrare in A14 a Imola. Per le lunghe percorrenze a chi dal nord è diretto verso Pescara si consiglia di percorrere la A1 Milano-Napoli e poi la A24/A25 per raggiungere la A14. Viceversa per il percorso inverso.