A2a: in 2020 distribuiti 1,85 mld a stakeholder sui territori (2)

20

(Adnkronos) – Nel 2020 l’impegno di A2a per un’economia low carbon ha dato risultati significativi: minor utilizzo dei combustibili fossili e aumento del 6% della produzione di energia da fonti rinnovabili, arrivata al 33% della generazione totale del gruppo. E’ infatti diminuito del 10% il fattore di emissione rispetto al 2019 (310 g/kWh nel 2020), in linea con l’obiettivo dello science based target initiative (Sbti). Inoltre, grazie all’utilizzo delle rinnovabili, della cogenerazione e del recupero di energia dai rifiuti, la life company ha evitato l’emissione di 4 milioni di tonnellate di Co2 (+14% rispetto al 2019). Nel settore ambientale il 2020 ha registrato un aumento di due punti percentuali nella raccolta differenziata, che ha raggiunto una media del 71% nei comuni serviti dal gruppo. Inoltre, in ottica di economia circolare, il 99,7% dei rifiuti urbani è stato destinato al recupero di materia o energia mentre al contempo A2a si è impegnata per aumentare la propria capacità di trattamento dei rifiuti.