AAA, Accogliere Ad Arte: a Napoli il progetto che migliora l’offerta culturale

79

Creare una comunita’ dell’accoglienza diffusa e spontanea, pronta a dare indicazioni a turisti e visitatori desiderosi di conoscere l’immenso patrimonio di arte, ma anche il prezioso carico di umanita’ che rende Napoli citta’ unica al mondo, famosa ma al tempo stesso inafferrabile nel suo spirito ribelle. E’ l’idea alla base di AAA Accogliere Ad Arte, un modo semplice per migliorare l’offerta culturale di Napoli, un progetto di valorizzazione dei luoghi d’arte e delle risorse umane che hanno un ruolo di “prima accoglienza” di turisti e di visitatori e che di Napoli sono i primi narratori. AAA Accogliere Ad Arte da settembre 2017 a febbraio 2018 ha accompagnato oltre 200 persone, 80 agenti di Polizia municipale, 60 tassisti di Consortaxi e TaxiNapoli e 80 dipendenti di Napoli Servizi, tra custodi di chiese e musei e informatori di infopoint, in 52 visite guidate negli 11 musei promotori del progetto. Un percorso di conoscenza e incontro con la storia e il patrimonio d’arte della citta’ che nel 2018 mira a coinvolgere nuove categorie professionali (dipendenti del porto, dipendenti ANM, addetti all’accoglienza negli alberghi, ristoratori) con circa 80 incontri e visite guidate e 400 ulteriori persone coinvolte.
AAA Accogliere Ad Arte e’ nato da un’idea di Progetto Museo ed e’ promosso oggi da 11 musei che hanno aderito con grande entusiasmo cogliendo l’importanza e il valore dell’iniziativa – Complesso museale di Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco, Catacombe di Napoli, Museo delle Arti Sanitarie e Farmacia Storica degli Incurabili, Museo Civico Gaetano Filangieri, Pio Monte della Misericordia, Museo Cappella Sansevero, Museo e Real Bosco di Capodimonte, Gallerie d’Italia – Palazzo Zevallos Stigliano, Il Cartastorie / Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, Museo MADRE, Museo Archeologico Nazionale di Napoli ed e’ realizzato con il contributo di Reale Mutua, il patrocinio del Comune di Napoli e del MIBACT,il patrocinio morale di Unione Industriali Napoli e Federalberghi. AAA Accogliere Ad Arte, inoltre, ha una postazione all’Aeroporto internazionale di Napoli – Capodichino, grazie alla collaborazione con la societa’ Gesac. Dal 2016, i turisti giunti nello scalo napoletano ricevono informazioni sul progetto e sui siti promotori di AAA Accogliere Ad Arte presso il desk Welcome to the Heart of Naples. Il primo benvenuto in citta’.