Abu Dhabi autorizza, presto l’estradizione del narcos Mauriello arrestato a Dubai

55

Presto ci sarà l’estradizione del narcotrafficante Raffaele Mauriello, considerato tra i latitanti “di massima pericolosità” dalla Direzione Centrale della Polizia Criminale, arrestato lo scorso agosto a Dubai. Lo comunica il ministero di Giustizia spiegando che le Autorità di Abu Dhabi hanno autorizzato l’avvio dell’iter per la consegna all’Italia. Il 16 agosto del 2021 fu arrestato in esecuzione di due ordinanze emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Napoli per due omicidi pluriaggravati, commessi nel napoletano, e violazione alla normativa sulle armi. L’estradizione verrà eseguita dall’Interpol.