Abusi su allieva 14enne, arrestato maestro di karate a Roma

42

Roma, 3 mar. (AdnKronos) – Un uomo di 47 anni, aiuto-maestro di karate in una palestra al quartiere Appio, Roma, si trova agli arresti domiciliari con l’accusa di aver compiuto atti sessuali con una ragazzina 14enne iscritta al suo corso. Ad eseguire il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Roma su richiesta del Sostituto Procuratore del Pool Reati specializzato nel contrasto alla violenza sessuale, sono stati i poliziotti del commissariato San Giovanni.

Le indagini sono scattate dopo la denuncia della madre della minorenne, che aveva notato uno stato d’ansia nella figlia, scoprendo anche alcuni messaggi ‘sospetti’ che l’uomo, di professione analista-programmatore, aveva inviato alla figlia. Gli investigatori hanno ascoltato la vittima in audizione protetta e acquisito i molti sms scambiati fra i due, accertando che il 47enne aveva indotto la 14enne a subire atti sessuali. Gli agenti hanno sequestrato computer e telefonino dell’uomo e le indagini proseguono per valutare tutte le sue responsabilità.