Accertamento invalidità civile, sottoscritta la convenzione tra Inps e Regione

942

La Direzione regionale Inps Campania, la Regione Campania e le Asl di Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, hanno sottoscritto un importante protocollo d’intesa per l’affidamento all’Istituto dell’accertamento dei requisiti sanitari in materia di invalidità civile, cecità, sordità, handicap e disabilità. La Campania è la prima significativa realtà del Paese che, attraverso questo accordo, da’ attuazione a quanto previsto dalla Legge 111/2011 in materia di affidamento delle funzioni di accertamento sanitario per l’Invalidità Civile all’Inps che, in tal modo, potrà continuare a gestire in via esclusiva l’intero procedimento sanitario ed amministrativo. L’importante traguardo, fortemente voluto dai vertici delle Istituzioni coinvolte, in particolare dal Presidente della Regione De Luca e dal Direttore regionale dell’Inps Greco, si è potuto concretizzare anche grazie all’attenzione ed agli spunti pervenuti dai Comitati provinciali dell’Istituto, fatti propri e promossi dal Presidente del Comitato regionale Pettrone. L’accordo, che prevede anche il trasferimento all’Inps di parte delle risorse prima impegnate dal servizio Sanitario regionale, offrirà all’Istituto l’opportunità di realizzare un significativo innalzamento dei livelli del servizio offerto: in modo particolare, la riduzione dei tempi di attesa, grazie all’incremento dei medici preposti alle visite.