Accordi col Giappone in vis

60
In foto Marco Prencipe

Presso il Business Innovation Center di Osaka il Console Generale Marco Prencipe ha incontrato esponenti delle principali istituzioni operanti nei settori industriali ed economici del Kansai ( Kansai Association of Corporate Executives, JETRO – Japan External Trade Organization, OCCI – Osaka Chamber of Commerce and Industry, OBDA – Osaka Business Development Agency e SMRJ -Organization for Small and Medium Enterprises and Regional Innovation ).

Al centro degli scambi le possibilità di collaborazione in campo economico e commerciale tra l’Italia e Kansai in un’ottica di ripresa post-pandemia e nella prospettiva di Expo Osaka 2025. I vari interventi hanno fatto emergere una sostanziale convergenza di vedute sulle potenzialità del partenariato bilaterale anche in virtu’ della similarità delle strutture produttive ed industriali dei due Paesi entrambe incentrate sul sistema delle piccole e medie imprese. Da parte giapponese è stata posta particolare enfasi sull’ obiettivo di fare di Osaka un polo dell’ innovazione in Asia e punto di riferimento per le start up. Evidenziati i punti di forza del Kansai: ampio spettro di industrie con un’alta concentrazione di aziende produttrici di livello mondiale, solida e crescente integrazione tra università, istituti di ricerca e aziende. Tra i settori menzionati quello medico, delle biotecnologie, dell’energia, della robotica, emissioni zero, dell’ agritech e del foodtech.

Il Console Generale ha confermato l’interesse da parte italiana a consolidare il partenariato bilaterale nel Giappone occidentale e la volontà di promuovere progetti bilaterali di ricerca, sviluppo scientifico ed industriale in specifici settori di attivita’ con particolare riguardo alla medicina e alle bio-tecnologie.

Il Console Prencipe ha infine ricordato la candidatura di Roma per l’EXPO 2030.