Accordo tra Londra e Bruxelles sulla Brexit

12
In foto Jill Morris

L’accordo raggiunto oggi tra Londra e Bruxelles sulla Brexit “è un’ottima notizia, giunta alla fine di un impegnativo percorso negoziale. Consente l’avvio di una nuova relazione tra Regno Unito e Unione europea, grazie a un accordo di libero scambio che tutela l’interesse delle aziende, dei lavoratori e dei cittadini su entrambe le sponde della Manica”. A commentare l’intesa è Jill Morris, ambasciatore inglese in Italia.
Ed ha aggiunto che si tratta di “una svolta importante, che giunge a pochi giorni dall’avvio di un anno speciale per il Regno Unito e per l’Italia, un anno in cui abbiamo l’opportunità di collaborare strettamente nell’ambito delle nostre rispettive presidenze del G7 e del G20, e della nostra partnership in vista del summit delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, la COP26, che ospiteremo a Glasgow nel novembre prossimo”.
Secondo il diplomatico britannico , come riportato anche dsl Giornale Diplomatico, “anche se la collaborazione tra i nostri due Paesi non ha mai rallentato nel corso di questi ultimi anni, la possibilità di integrare i nostri sforzi nei tre forum globali che presiederemo nel 2021 rappresenta l’occasione di guidare la comunità internazionale nella fase più delicata della ricostruzione, quella in cui gettiamo le fondazioni di un futuro diverso e migliore rispetto a quello che ci attendeva appena pochi mesi fa, prima della pandemia, all’insegna di una ripresa più sostenibile e resiliente”.
Infine l’ambasciatore Morris ha detto che “è un momento unico per i nostri due Paesi, e sono convinta che la nostra relazione ne trarrà ulteriore profondità e solidità”.