Acerra, arriva Mattarella ma è polemica: “Opposizione esclusa”

229
In foto Sergio Mattarella (da Imagoeconomica)

“Ad Acerra siamo ‘resistenza’ nelle istituzioni”. E’ quanto afferma la consigliera comunale d’opposizione di Acerra (Napoli), Carmela Auriemma, denunciando la “totale mancanza di informazioni” da parte del sindaco Raffaele Lettieri, sulla visita in programma domani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 77esimo anniversario della Liberazione. Mattarella onorera’ la resistenza dei cittadini che nell’ottobre del 1943 furono trucidati dai tedeschi, che appiccarono anche incendi nel centro storico. La citta’ e’ stata insignita, per quella resistenza eroica, della medaglia d’oro al merito civile nel 1999. Mattarella deporra’ una corona d’alloro davanti al monumento che ricorda l’eccidio acerrano in Piazza Soriano, e poi presiedera’ una cerimonia nel castello dei Conti. Ma agli appuntamenti, secondo Auriemma, non sono stati invitati i rappresentanti dell’opposizione, che “non sono neanche a conoscenza del programma”. “Acerra ospitera’ il nostro Presidente Mattarella che verra’ a celebrare gli avvenimenti storici della resistenza acerrana – spiega Auriemma – eppure a meno di 24 ore dall’appuntamento mi sono vista costretta ad inviare una nota al sindaco nella quale, con rammarico, segnalavo una totale assenza di informazioni sull’evento. Ad oggi noi consiglieri, almeno quelli dell’opposizione, non siamo a conoscenza neanche del programma della giornata. Questa totale assenza di informazioni mortifica noi consiglieri, il nostro ruolo e di conseguenza l’intera Citta’. Un atteggiamento che esprime chiaramente la tracotanza di Lettieri, incapace di rispettare le opposizioni. Siamo – conclude la consigliera – resistenza nelle Istituzioni”.