Achille Iolascon eletto presidente della Società Italiana di Genetica Umana

27
In foto Achille Iolascon

Achille Iolascon, professore ordinario di Genetica Medica e direttore della Unità Operativa Complessa (Uoc) di Genetica Medica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria (Aou) Federico II, Principal Investigator del Ceinge-Biotecnologie Avanzate di Napoli, è stato eletto presidente della Società Italiana di Genetica Umana (Sigu). La Sigu, costituitasi il 14 novembre 1997, ha tra i suoi scopi la promozione della ricerca scientifica ed il progresso nel campo della Genetica Umana e Medica, mediante la collaborazione con i Ministeri della Salute e dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Scientifica, le Regioni, le aziende sanitarie. In qualità di presidente neoeletto, il professore Achille Iolascon propone una revisione profonda dei programmi didattici all’interno dei 6 anni della facoltà di medicina e chirurgia in modo da preparare gli studenti da una parte a procedure diagnostiche che considerino le varianti genetiche come basilari per le decisioni terapeutiche, e dall’altra a utilizzare sapientemente i database per l’interpretazione dei dati di sequenziamento del genoma rispetto alla semeiotica medica convenzionale e l’integrazione tra componenti universitarie ed ospedaliere, al fine di modificare l’attuale assetto dell’iter diagnostico-prognostico dei pazienti, in cui spesso non figura ancora il genetista