Acqua, 20 Comuni a secco per un guasto tra Napoli e Caserta

53

E’ in atto l’intervento di riparazione del Grande adduttore idrico di diametro DN 1700 tra Gioia Sannitica e Ruviano la cui rottura ha comportato l’interruzione dell’erogazione dell’acqua in 20 Comuni dell’hinterland napoletano e casertano. Lo rende noto la Protezione civile della Campania. “I tecnici – si legge in una nota – sono al lavoro gia’ dalla scorsa notte e hanno provveduto a svuotare la condotta. L’intervento di riparazione terminera’ nel pomeriggio subito dopo occorrera’ caricare l’adduttore e mettere a pressione l’acqua. Le operazioni richiederanno una giornata intera di lavoro. Il ripristino dell’acqua sara’ effettuato nel piu’ breve tempo possibile, compatibilmente con le esigenze tecniche”. Questi i comuni coinvolti: Caserta, Orta di Atella, Maddaloni, Bellona, Piana di Monteverna, Pontelatone, Castelmorrone, Alife, Baia Latina, Caiazzo, Ruviano, Vitulazio, Camigliano, Pastorano, Pignataro Maggiore, Giano Vetusto, Amorosi, Alvignano, Cervino, Santa Maria a Vico.