Acquisti case? Ecco 4 trucchi per rivendere rapidamente!

56

Sai bene che acquistare e rivendere per investimento sono attività molto complicate, se non sei abbastanza preparato può risultare ancora più difficile.

Se acquisti case per rivenderle hai 2 opzioni principali:

  1. Delegare un’agenzia immobiliare mettendo in preventivo costi maggiori per una percentuale sulla rivendita della casa
  2. Affidarti solo ed esclusivamente alle tue competenze, ma stai attento, se non lo fai per professione o non sei abbastanza preparato, il mio consiglio è dare il mandato ad una agenzia immobiliare competente

Una volta acquistato un immobile è possibile applicare qualche trucco per rivenderlo più velocemente?

Certamente! Vediamo quali sono:

a parte le tecniche di Home Staging, di cui ti ho parlato in questo articolo

  • All’esterno del palazzo non deve mai mancare il cartello “Vendesi”, potrà sembrarti un metodo antiquato, ma fidati è un metodo di grande impatto, poiché permette di informare tutte le persone che vivono nelle adiacenze, che spesso sono le più interessate all’acquisto
  • Informa le agenzie che conosci, aumenterai le opportunità di vendita
  • Pubblica la tua offerta su tutti i maggiori portali immobiliari del web
  • Non tralasciare le classiche inserzioni sui giornali, che ti permettono di raggiungere un pubblico di potenziali acquirenti più ampio

Un altro consiglio che posso darti è preparare in anticipo la documentazione necessaria da inserire in un fascicolo da mostrare agli acquirenti.

Questo fascicolo deve contenere:

  • Visura catastale e piantina
  • Attestato energetico
  • Certificato di agibilità
  • Regolamento condominiale
  • Atto di provenienza
  • Eventuale ipoteca, se la casa acquistata presenta un mutuo ancora in corso d’opera
  • Se l’immobile è occupato, il contratto di affitto

Il momento della vendita è fondamentale, quindi fai molta attenzione, solitamente si usa versare al venditore una caparra che corrisponde al 10% del valore dell’immobile, ma se per qualsiasi motivo decidi di non vendere, sei obbligato a versare all’acquirente il doppio della cifra ricevuta.

Fino al momento della firma sei tu l’unico responsabile dell’immobile e quindi puoi decidere se concedere le chiavi di casa prima del rogito o in alternativa, come ti consiglio, accompagnare tu stesso l’acquirente nelle visite iniziali.

Al momento del pagamento le parti possono accordarsi sulle tempistiche e modalità, se sei tu stesso a vendere, ricorda di non accettare mai assegni bancari, potrebbero essere scoperti, ma solo assegni circolari, documenti ufficiali della banca oppure in alternativa hai la possibilità di vincolare la vendita al buon esito dei titoli.

Se mi segui da un po’, avrai compreso che fare business immobiliare comporta tante piccole attenzioni, a cui devi dare molta importanza per non imbatterti in spiacevoli situazioni, ricorda lo studio dei dettagli fa tutta la differenza.

Buona Vita

Antonio Leone