Addio a Donna Paola Grimaldi. Presidente dell’omonima Fondazione, ha dedicato una vita agli ultimi

1028
in foto, al centro, Paola Arcidiacono Grimaldi

Si è spenta ieri, 30 maggio, Paola Arcidiacono Grimaldi. Aveva 89 anni. I funerali si terranno oggi, 31 maggio, alle ore 11,30 presso la Casa Provinciale delle Suore della Carità a Napoli. A darne notizia è l’Informatore Marittimo. “Moglie del fondatore del gruppo Grimaldi, Guido Grimaldi (scomparso nel 2010), Paola Arcidiacono Grimaldi – ricorda l’Informatore Marittimo – è stata presidente e commissaria regionale per la Campania e il Molise della Agesci, l’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani, e per anni ha ricoperto diverse cariche direttive nell’Opera San Vincenzo de’ Paoli. È stata benefattrice e membro del consiglio di amministrazione della Fondazione in nome della Vita voluta dal Cardinale Sepe a Napoli. Dal 2020 era presidente onorario della Fondazione Grimaldi Onlus”.
“Per il bene abbondante fatto, in pubblico e in privato, e per l’ispirazione costante irradiata ai figli e nipoti e a ogni persona intorno a lei, la ringraziano e la ricorderanno sempre commossi la sua famiglia, la Fondazione Grimaldi e tutti gli amici della Fondazione”, scrive in una nota la Fondazione Grimaldi Onlus, che la saluta con una riflessione di qualche anno fa di Donna Paola sulla sua attività filantropica: “Per me occuparmi della Fondazione in tutti questi anni ha rappresentato la continuazione di tutto quello che ho sempre fatto nella mia vita: prendermi cura, se pur in maniera diversa, degli altri, soprattutto di quelli più poveri ed in difficoltà. A me è sempre piaciuto girare per le parrocchie, soprattutto quelle più povere e dimenticate, accogliere e condurre in porto i progetti riguardanti le periferie di Napoli e non solo e, contemporaneamente, dedicare una particolare attenzione a tutti i marittimi che si trovano in difficoltà o vivono momenti difficili o dolorosi. Questo è il sale della mia vita, anzi, è il sorriso dei miei ultimi anni”.