Addio a Giuseppe Lisciani, il papà del gioco educativo

28
in foto Giuseppe Lisciani, editore, scrittore e pedagogista italiano, fondatore di Lisciani Group (foto dal profilo LinkedIn di Lisciani)

Giuseppe Lisciani, 81 anni, scrittore e pedagogista di livello internazionale, fondatore di una casa editrice e di un’azienda di giocattoli educativi, è morto questa mattina: a darne notizia è la sua azienda che in una nota parla di “un vuoto incolmabile” lasciato e di “un’immensa eredità culturale e umana di cui fare tesoro da oggi in avanti”. Lisciani, originario di Notaresco (Teramo), era laureato in pedagogia ed è stato insegnante di storia, filosofia, psicologia e pedagogia. Nel 1989 fonda l’azienda Lisciani giochi che rappresenta e custodisce, oggi, la storia del gioco educativo italiano.