Addio a Sara Shane, protagonista di La più grande avventura di Tarzan

28
in foto Sara Shane

L’attrice statunitense Sara Shane, che recitò al fianco di Gordon Scott nel film “La più grande avventura di Tarzan” (noto anche con il titolo “Il terrore corre sul fiume”) e apparve al fianco di Clark Gable nella pellicola “Un re per quattro regine”, è morta all’età di 94 anni a Gold Coast in Australia. La famiglia ha annunciato la scomparsa, avvenuta il 31 luglio scorso, solo oggi a “The Hollywood Reporter”. Shane ha anche recitato con Kathleen Hughes e Marla English nel melodramma “Fascino e perfidia” (1956) e ha avuto la parte della protagonista femminile in “Intrigo all’Avana” (1957), con John Cassavetes e Raymond Burr. Con l’assenza del personaggio di Jane nel film “Tarzan’s Greatest Adventure” (1959), diretto da John Guillermin, Shane veste i panni di Angie Loring, una modella e pilota americana che si incontra con il Re della Giungla in Africa. Il film fu il quarto di Scott nel ruolo di Tarzan. In “Un re per quattro regine” (1956), diretto da Raoul Walsh, Shane interpreta Oralie McDade, una delle quattro giovani vedove – Eleanor Parker, Jean Willes e Barbara Nichols sono le altre – che vivono con la suocera (Jo Van Fleet) e nascondono un bottino rubato.