Adler Pelzer, siglata la joint venture con la giapponese Hayashi Telempu 

95
In foto Paolo Scudieri
Il gruppo manifatturiero napoletano Adler Pelzer ha siglato una joint venture con la giapponese Hayashi Telempu per nuove soluzioni termiche e acustiche per veicoli alimentati da energie pulite. La partnership, si legge in una nota, si estenderà alle tecnologie già utilizzate da entrambi i gruppi, fra cui la collaborazione di Adler con imprese della mobilità elettrica come Tesla. “Dalla smart-mobility alla riduzione dell’impatto ambientale il settore sta vivendo una fase di profonda rivoluzione in cui il know-how italiano può giocare un ruolo da protagonista” ha commentato Paolo Scudieri, presidente di Adler-Pelzer e figlio del fondatore Achille Scudieri. La sede storica è a Ottaviano (Napoli) ma il gruppo è presente in 23 Paesi, con 65 stabilimenti produttivi. Il fatturato si attesta a 1,3 miliardi di euro con 10.400 dipendenti tra Europa, Asia e Americhe.