Aeroporti, Basilicata e Campania avviano il progetto del polo interregionale

113
In foto l'aeroporto di Salerno "Costa d'Amalfi"

“Con il gestore unico per gli aeroporti di Napoli e Salerno-Pontecagnano, Gesac, si sta verificando la possibilità di creare un polo interregionale utilizzando la pista di Pontecagnano”. Lo ha detto, secondo quanto reso in un comunicato diffuso dall’ufficio stampa del consiglio regionale lucano, il dirigente generale del dipartimento Programmazione e bilancio della Regione Basilicata, Elio Manti, durante un’audizione nella terza commissione consiliare. Nella riunione della commissione, su richiesta del consigliere Piero Lacorazza (Pd), è stata presa in esame la situazione del sistema aeroportuale in Basilicata, dove non è attivo alcuno scalo nazionale. Per quanto riguarda “l’aeroporto di Pontecagnano – ha proseguito Manti – il consiglio regionale aveva autorizzato la Giunta regionale a sostenere il Consorzio fino ad un massimo di due milioni di euro. Sinora sono stati versati circa un milione di euro. La valutazione di impatto ambientale è conclusa ed è stato definito il piano industriale”.