Aeroporto di Capodichino, previsti 440mila passeggeri dal 5 al 21 agosto

42


Da venerdì 5 a domenica 21 agosto, saranno circa 440mila i passeggeri previsti in transito, tra arrivi e partenze, all’Aeroporto internazionale di Napoli: 80mila nazionali, 320mila internazionali e 40mila charter. Sono i dati diffusi da Gesac, società che gestisce l’aeroporto di Capodichino. Londra, Parigi, Amsterdam e Barcellona le principali destinazioni internazionali per l’estate 2016, assieme alle mete turistiche più gettonate come la Grecia con 7 collegamenti di linea diretti (Mykonos, Santorini, Creta, Rodi, Skiathos Corfù e Zante) e le Baleari con Ibiza, Maiorca e Minorca. Il mese di luglio è stato un mese da record: a Capodichino si è infatti registrato il record storico giornaliero con 30.656 passeggeri in transito e quello mensile con oltre 775mila passeggeri totali. A luglio si conferma “un ottimo trend – spiega Gesac – con una crescita del traffico internazionale pari al 20% ed un incremento del traffico complessivo pari ad un +13,2% rispetto al 2015”. Inoltre, per la prima volta nella storia dello scalo partenopeo (dato relativo al trimestre aprile-giugno 2016) il numero di passeggeri di nazionalità straniera ha superato quello di nazionalità italiana. Per quanto riguarda il dato progressivo, il traffico complessivo dell’Aeroporto internazionale di Napoli da gennaio a luglio è stato pari a circa 3 milioni 800mila passeggeri in transito (tra arrivi e partenze) con un incremento del traffico complessivo pari al 7% ed una crescita del traffico internazionale del 15% rispetto ai primi sette mesi dello scorso anno.