Aeroporto di Salerno, Prete: Il finanziamento? Ora dipende dal Governo

153
In foto Andrea Prete
Il presidente della Camera di Commercio di Salerno e di Confindustria Salerno, Andrea Prete, interviene sul caso del finanziamento da 40 milioni che l’Aeroporto di Salerno rischia di perdere se entro fine anno non viene presentato il nuovo piano industriale. “Ora dipende tutto dal Governo – spiega parlando all’emittente Radio Alfa – perché tutte le carte sono in regola e manca soltanto la concessione definitiva. Che deve essere rilasciata dal ministero delle Infrastrutture”. Prete rivela anche che “da un mese e mezzo aspettiamo l’ok definitivo, per cui chiederei a tutti i rappresentanti politici salernitani di attivarsi per far rispettare i tempi”. Il finanziamento in questione è quello inserito nel decreto Sblocca Italia del Governo Renzi e deve essere utilizzato per allungare la pista e realizzare altre opere di ammodernamento e potenziamento della struttura. “Aeroporto di Salerno ha trovato in Gesac un partner di livello internazionale e mai come adesso è pronta per far entrare pienamente a regime lo scalo”, conclude Prete.