Aerospazio, Ala acquisisce il Gruppo spagnolo Scp-Sintersa grazie a un finanziamento di 43 mln

312
in foto Fulvio Scannapieco

Ala si espande all’estero.  La società quotata sul segmento Euronext Growth Milan di Borsa Italiana acquisisce il 100% del gruppo spagnolo Scp Sintersa per 43 milioni di euro. Con quartier generale a Madrid, la società fondata nel 1985 è leader nello stesso settore di Ala nel mercato iberico.
Leader in Italia e tra i principali player a livello globale nell’offerta di servizi  di logistica integrata e nella distribuzione di prodotti e componentistica per l’industria aeronautica e  aerospaziale.
L’operazione è andata in porto grazie al contratto di finanziamento per complessivi  43 milioni di euro con un  pool bancario composto da Banco Bpm, in qualità di Banca Agente, Cassa Depositi e Prestiti, Bper e Deutsche  Bank ed ha concluso l’acquisizione dell’intero capitale sociale di Scp-Sintersa. “A seguito della stipula – si legge in una nota -, lo scorso 13 settembre, di uno Stock Purchase Agreement, Ala ha finalizzato  l’acquisizione del 100% delle azioni di Scp Sintersa per 43 milioni di euro. All’atto della sottoscrizione è stato disposto un pagamento  a titolo di acconto pari a 10 milioni di euro da parte di Ala, mentre il saldo, pari ad ulteriori 25 milioni  di euro, è stato corrisposto alla sottoscrizione dell’atto pubblico di trasferimento delle partecipazioni, in data  30 settembre”.  “Infine – prosegue la nota -, una parte del corrispettivo, pari ad 8 milioni di euro, sarà corrisposta a titolo di earn-out nell’arco di  tre anni, solo al raggiungimento, da parte del Gruppo Scp-Sintersa, di specifici obiettivi di crescita prefissati,  in termini di fatturato ed Ebitda, da verificarsi alla chiusura degli esercizi 2022, 2023 e 2024.  Le operazioni di finanziamento e di acquisizione sono state coordinate dall’avvocaro Emilio Boccia, General  Counsel di Ala”.
 “Questa operazione – commenta Fulvio Scannapieco, co-fondatore  e Presidente di Ala –  riveste un ruolo strategico nelle prospettive di crescita del Gruppo e  ci consente di aggregare una realtà aziendale del tutto complementare con quella esistente. Sottolineo che  uno dei punti chiave del successo dell’operazione è certamente la riconferma dell’ attuale management del  gruppo Sintersa, ed in particolare dei fratelli Ana, Eduardo e Jose Manuel Garcia Magro, che potranno contare, oltre che sulle ottime capacità già dimostrate, su una efficiente rete commerciale ed industriale internazionale come quella di ALA, che farà da volano alle enormi potenzialità di crescita e sviluppo di Scp e  Sintersa”.
 Il Gruppo SCP-Sintersa, attivo da oltre 35 anni, è presente in Spagna con l’headquarter e il polo produttivo di  Madrid, un secondo sito produttivo a Siviglia ed uffici commerciali a Barcellona oltre che in Portogallo, a  Lisbona. Occupa oltre 200 dipendenti e vanta oltre 1.000 clienti attivi.