Affresco restaurato della Madonna nella chiesa di S. Maria di Costantinopoli, domani inaugurazione

123
in foto l'affresco della Madonna della Chiesa S. Maria di Costantinopoli

E’ fissata per domani. sabato 29 maggio, alle ore 10.30 l’inaugurazione del restauro dell’affresco della Madonna della Chiesa S. Maria Di Costantinopoli in via S.Maria di Costantinopoli. Parteciperanno: Don Orlando Barba, parroco di S.Maria di Costantinopoli; Rossella Paliotto, presidente della Fondazione Banco di Napoli, Laura Giusti, funzionaria della Soprintendenza Abap Napoli; Gaetano Corradino, direttore tecnico Ditta Ambra Restauri. Conclude: monsignor Domenico Battaglia, Arcivescovo metropolita di Napoli.
“L’affresco posto sull’Altare maggiore dell’attuale chiesa di Santa Maria di Costantinopoli – si legge in una nota della Fondazione Banco di Napoli – raffigura la Vergine con Bambino posta su una nuvola, retta da due angeli genuflessi. Sotto la visione celeste della città di Costantinopoli in fiamme sulla quale due piccoli angeli versano acqua da due anfore. Ai lati della Madonna San Giovanni Evangelista e San Giovanni Battista. L’affresco originariamente nato probabilmente nella seconda metà del XV secolo, come edicola votiva, in un luogo adiacente all’attuale chiesa per la crescente devozione all’inizio del XVI secolo fu spostato nell’antica chiesa di Santa Maria di Costantinopoli e successivamente in quella attuale. Durante queste ardite e problematiche operazioni di distacco dell’affresco eseguite a masso, ovvero unitamente al supporto murario ed il trasporto nelle successive collocazioni eseguito con mezzi rudimentali, l’opera ha subito fratture e mutilazioni successivamente ricomposte con malte e ridipinture che ne hanno riconfigurato le dimensioni”.