Afghanistan: Berlusconi, ‘diplomazia non significa rassegnarsi a nemici libertà’ (2)

7

(Adnkronos) – “Quello che accade in Afghanistan -ricorda il leader di Fi- ci riguarda due volte, come uomini liberi e come responsabili politici dell’Europa e dell’Occidente. In questa vicenda emerge ancora una volta –al di là dell’affrettato disimpegno deciso dagli Stati Uniti– l’incapacità dell’Unione europea di esercitare un ruolo politico e militare efficace, che implicherebbe quella politica estera e di difesa comune e quell’esercito europeo che abbiamo tante volte invocato”.