Afghanistan: Calderoli, ‘Cina procede con sua espansione’

20

Roma, 16 ago. (Adnkronos) – “Quando accade quello che sta accadendo in Afghanistan, dove la situazione precipita nel giro di pochi giorni e non di mesi come preventivato, si deve per forza pensare che la pavida ritirata delle truppe occidentali sia stata una coglionata gigantesca, ma occorre anche chiedersi il fatidico ‘cui prodest’ uno Stato islamico talebano, estremista e radicale, in Afghanistan? Ho qualche idea, che porta a estremo Oriente. Perché la prima a gestire queste mosse nel complicato scacchiere internazionale sembra essere la Cina: che così indebolisce i nemici degli Usa, e la sempre più piccola Europa, e procede nella sua linea di espansione, economica e non solo”. Lo afferma il senatore della Lega Roberto Calderoli, vicepresidente del Senato.