Afghanistan, i Talebani ci ripensano e chiudono le scuole secondarie per le donne

47
in foto: caos a Kabul dopo la presa del potere da parte dei talebani (da Youtube)

In Afghanistan i Talebani hanno ordinato la chiusura delle scuole secondarie femminili, contraddicendo quanto stabilito in precedenza e poche ore dopo la loro riapertura. Lo hanno verificato fonti giornalistiche sul posto e lo ha confermato all’Afp il portavoce degli islamisti afghani, tornati al potere lo scorso agosto, Inamullah Samangani.